>> AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI: CONCORSO PER 50 INGEGNERI

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Scadenza: 1 febbraio 2018

 

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli  ha indetto un concorso pubblico per esami a complessivi 50 posti nel profilo professionale di ingegnere, terza area, fascia retributiva F1.

 

Requisiti principali per partecipare al concorso:

  • Laurea in ingegneria;
  • Abilitazione all’esercizio della professione;
  • Iscrizione all’albo degli ingegneri

 

Nel caso in cui ci siano più di mille candidati, sarà necessario procedere ad una prova preselettiva con un test a risposta multipla con l’obiettivo di accertare le capacità matematiche, logiche e deduttive del candidato, nonché il grado di conoscenza della lingua inglese. Le date e le sedi di svolgimento della prova preselettiva saranno comunicate tramite avviso pubblicato nel sito internet dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli.
Saranno ammessi alle due prove scritte previste dal bando di concorso i primi 300 candidati più tutti coloro che avranno ottenuto il punteggio del trecentesimo in graduatoria.

 

I candidati ammessi al concorso dovranno sostenere le seguenti prove selettive:

  • una prova preselettiva (eventuale in caso di numero di domande superiore a 1000): test a risposta multipla per accertare le capacità matematiche, logiche e deduttive del candidato, nonché il grado di conoscenza della lingua inglese. Saranno ammessi alle prove scritte i primi 300 candidati presenti nell’elenco redatto all’esito della prova preselettiva;
  • due prove scritte, mirate ad accertare le conoscenze del candidato, nonché la sua capacità di analisi e di soluzione di problemi, sia teorici che pratici e consistenti nella redazione di un elaborato sintetico e nella compilazione di un questionario a risposta multipla su materie tecniche richieste per il profilo (Fisica generale, Metrologia, Elettrotecnica, Macchine elettriche e termiche, principali fonti di energia, Chimica, con riferimento a specifici argomenti indicati nel bando);
  • una prova orale: colloquio sulle materie oggetto delle prove scritte e su nozioni di diritto amministrativo, diritto tributario, statistica e legislazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, conoscenza dell’informatica di base e della lingua inglese.

 

Per partecipare c’è tempo fino al 1° febbraio 2018.

 

Tutte le altre informazioni necessarie alla partecipazione (requisiti, modalità di presentazione della domanda, strutture di destinazione, etc.) e il bando completo sono disponibili sul sito dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, alla pagina dedicata al concorso.